La SABINA (400 mt. s.l.m.) regione già famosa per i centri storici ed i castelli, ma soprattutto come antico ed importante centro per la trasformazione delle olive.

Provenienti dalle campagne circostanti ricche di ulivi secolari, le olive Sabine danno un olio dolce, profumato e carico di colore, non è un caso che a poche centinaia di metri dal nostro frantoio, in località Canneto è situato L'OLIVO PIU' GRANDE D'EUROPA, un gigante con più di 1.500 anni di vita, alto 14 metri, ed una circonferenza di più di 6 metri, testimone silente della lunga storia che ha visto intrecciati l'olivo e la Sabina.


Il processo di estrazione dell'olio, nel nostro frantoio Alfa-Lavaal a ciclo continuo, prevede diverse fasi di lavorazione.
Le olive, all'arrivo presso il nostro frantoio, vengono momentaneamente stoccate in ceste forate che permettono il passaggio dell'aria per una maggiore conservazione.               
Precauzione essenziale è la lavorazione delle olive entro le 24 ore. 

Il processo di lavorazione delle olive prevede:  

PULITURA DELLE OLIVE

La defogliatura e il lavaggio del prodotto servono per eliminare foglie, rametti e terra che causano problemi di qualità e di funzionalità dell'impianto.

FRANGITURA

La frangitura serve per preparare la pasta nella giusta pezzatura per le successive fasi di lavorazione.

GRAMOLAZIONE

In questa fase avviene la gramolazione della pasta ottenuta nel frangitore che viene impastata per ben quattro volte.
La movimentazione continua della pasta favorisce l'aggregazione delle gocce di olio.

ESTRAZIONE

Una volta pronta, la pasta viene convogliata nel decanter, dove avviene la separazione
dell'olio, dall'acqua e dalla sansa.
L'olio estratto dal decanter viene inviato in un separatore nel quale viene depurato della eventuale acqua residua, per essere destinato al consumo diretto.

L'olio ottenuto viene immesso in cisterne di acciaio inox che, collegate con le varie linee di confezionamento, consentono l'arrivo dell'olio direttamente nelle bottiglie o lattine, le quali vengono riempite, sigillate con il tappo e confezionate nei cartoni, garantendo la massima igiene..